Squadra Antimafia Palermo Oggi 3: riassunto della settima puntata

Ogni venerdì c’è il consueto appuntamento con la serie Tv Squadra Antimafia Palermo oggi 3. Ieri è andata in onda la settima puntata della serie con gli attori Giulia Michelini, Marco Bocci, Simona Cavalleri e Gianmarco Togniazzi.

[sniplet ADSENSE]

Tornando una puntata indietro, nella sesta puntata Mares viene rapita da due criminali dopo aver spedito in galera il pm Antonucci, scopertosi la tapla di Rosy Abate. Infatti nella settima puntata si scopre che Antonucci aveva evitato l’arresto di Rosy Abate, modificando un video che incastrerebbe inevitabilmente la mafiosa.

La Mares intanto si mette sulle tracce della Abate ma viene rapita dai criminali del boss Rosario Manzella che vuole scoprire se la ragazza è intenzionata a smascherare solo la Abate o vuole raggiungere obiettivi più ampi che potrebbero coinvolgerlo.

Calcatella è in ansia per Claudia, anche perchè fra i due sta nascendo un rapporto non solo professionale. La Mares decide di uccidere il boss Manzella attraverso Vito Portanova, attraendo verso di sé attenzione e nemici. In seguito la Mares passa la notte con Clacatella e la storia d’amore comincia a concretizzarsi.

Intanto l’avvocato della Abate rivela ai colombiani che la donna e il figlio si trovano dal parroco, e viene ucciso. Infine il parroco all’arrivo dei colombiani rivela che il figlio della donna si trova in un istituto di suore ma non è a conoscenza di dove sia la madre e viene ucciso.

La prossima puntata andrà in onda il 27 maggio su Canale 5 alle 21:10.

© 2019 TuttoNotizia. All Rights Reserved. Theme WP Castle by Saeed Salam.