Referendum 12 e 13 giugno: i 4 quesiti e informazioni

L’ 12 e 13 giugno 2011 gli italiani sono chiamati a votare per un referendum che prevede quattro quesiti, di cui uno sulla problematica nucleare, dei quali spesso si ha poca informazione.

[sniplet ADSENSE]

Il primo quesito riguarderà la privatizzazione dell’acque e più precisamente “Modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici di rilevanza economica. Abrograzione”.

Il secondo quesito riguarda la determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all’adeguata remunerazione del capitale investito. Il quesito proporrà una abrogazione parziale.

Il terzo quesito riguarda il nucleare, ed è stato confermato oggi dalla Corte di Cassazione, e prevede, a grandi linee, k’abrogazione della norma per la realizzazione nel territorio nazionale di impianti di produzione di energia nucleare.

Il quarto quesito riguarda l’abolizione della legge sul legittimo impedimento ed è stato proposto da Italia dei Valori. Il referendum è stato autorizzato dalla Corte di Cassazione dopo che la legge è stata dichiarata parzialmente incostituzionale.

Si vota il 12 giugno dalle 8 alle 22 e il 13 giugno dalle 7 alle 15. Il referendum sarà valido solo se si raggiungerà il quorum del 50% + 1.

© 2019 TuttoNotizia. All Rights Reserved. Theme WP Castle by Saeed Salam.