Come Comportarsi a Tavola

Il primo principio a cui ci si deve attenere quando si sta a tavola è quello di non assumere alcun atteggiamento che possa risultare sgradevole per i propri commensali, che siano tanti o anche solo uno! Ecco pronta per te, una breve guida per evitare qualsiasi gaffe al momento di mangiare.

Per prima cosa è opportuno che tu non mastichi a bocca aperta e non parli mai con il cibo in bocca, in quanto la visione del bolo alimentare altrui risulta realmente insopportabile. Al momento di bere, è bene che tu ti pulisca la bocca prima di usare il bicchiere, nel caso di una donna sarebbe infatti imbarazzante lasciare l’alone visibile di rossetto sul bordo.

Risulta essere importante che tu non usi mai le mani per portare il cibo alla bocca; puoi farlo solo nel caso del pane a pezzetti. E’ assolutamente vietato l’uso dello stuzzicadente a tavola, in quanto il pezzetto di carne o verdura va opportunamente rimosso nella stanza da bagno. Possibilmente cerca di star seduta con la schiena dritta e i gomiti vicino ai fianchi, in modo da non urtare chi ti sta accanto.

Le gambe non devono essere accavallate, inoltre non devi mai iniziare a mangiare prima che tutti gli altri commensali si siano seduti e siano stati già serviti. Possibilmente evita di dire “Buon appetito”, in questo diffuso clima di diete, ciò potrebbe risultare sconveniente nei confronti di chi l’appetito sta cercando di perderlo.

Ricordati di non bere alcun liquido rumorosamente, brodo, acqua o vino che sia. E’ vietato decisamente prendere in mano il piatto fondo per bere i residui di brodo, ciò che non si riesce a raccogliere col cucchiaio, si deve opportunamente lasciare sul fondo del piatto. Non è elegante neppure sollevare il bordo del piatto per ottenere un’inclinazione del fondo sufficiente a finire il brodo.

Il cucchiaio va messo in bocca lateralmente e non dalla punta per evitare l’eventuale risucchio. Il coltello si usa solo per tagliare e non va mai portato alla bocca. Il formaggio molle può essere posto su un pezzo di pane o di crostino, direttamente dalla lama del coltello. Il tovagliolo va piegato e sistemato con cura sulle ginocchia, mettendolo al collo si corre il rischio di apparire ridicoli. Infine non usate il profumo quando andate a pranzo o a cena, per evitare che il suo aroma, mescolato a quello dei cibi, produca un effetto nauseante.

© 2018 TuttoNotizia. All Rights Reserved. Theme WP Castle by Saeed Salam.