Come Cucinare Coniglio al Rosmarino

La ricetta del coniglio al rosmarino è per un secondo piatto veloce, saporito, leggero e nutriente. Apprezzato da chi predilige gli arrosti e le carni selvatiche, qui ingentilite dai naturali sapori che contraddistinguono la tradizionale cucina italiana.

Ecco gli ingredienti per eseguire la ricetta. Le dosi consigliate sono per 4 persone: 1 kg. di coniglio, 2 o 3 rametti di rosmarino, 1 scalogno o cipolla, 1 o 2 bicchieri di vino bianco secco, 4 o 5 cucchiai d’olio d’oliva, sale e pepe. A piacere si può utilizzare del burro al posto dell’olio d’oliva: sicuramente renderà la vostra ricetta ancora più sfiziosa e saporita.

Esecuzione: Tagliate il coniglio (se già non l’avete fatto tagliare dal macellaio al momento dell’acquisto) a piccoli pezzi, lavateli e asciugateli. Con lo scalogno e gli aghi di rosmarino preparate un trito e mettetelo in una padella con l’olio d’oliva, il sale e il pepe. Fate rosolare per pochissimi minuti e quindi aggiungete i pezzi di coniglio.

Dopo circa 20 minuti di cottura a fuoco medio, versate il vino e lasciatelo evaporare. Ogni tanto ricordatevi di girare i pezzi di coniglio per farli insaporire al meglio. Quando i pezzi di coniglio saranno ben dorati, serviteli ben caldi con insalata mista di stagione. Farete sicuramente una sfiziosa figura con i vostri commensali.

© 2019 TuttoNotizia. All Rights Reserved. Theme WP Castle by Saeed Salam.