Come Cucinare Dentice in Tegame

Ti insegno una ricetta da vero gourmet, ottima per la stagione estiva che sa di serate all’aria aperta e d’estate. Niente di più buono della semplicità nel piatto che esalta il sapore del pesce fresco, una ricetta semplice che farà ricordare ai tuoi ospiti il profumo della brezza marina.

Cosa serve
800 gr. di filetti di dentice
1/2 bicchiere di vino bianco
olio extravergine di oliva
sale, pepe
rametti di rosmarino
uno spicchio d’aglio
2 foglie di salvia
un cucchiaio di capperi, 2 cucchiai di olive taggiasche
4 pomodorini tagliati in quattro
8 foglie di radicchio rosso

Sfiletta il dentice e togli la lisca con un coltello affilato. Metti la testa e la lisca del pesce in una pentolina in acqua e vino bianco e fai bollire in modo da ottenere il brodetto. Filtra il liquido con un colino e versalo in un tegame antiaderente e unisci anche un cucchiaio di olio extra vergine di oliva.

Fai scaldare il brodetto e mettici sopra i filetti di pesce e lasciali cuocere con il coperchio per due minuti. Quando la polpa sarà diventata ben bianca, condite il pesce con un trito di sale, pepe, aglio, rosmarino e salvia e rametti interi di rosmarino. Lascia cuocere ancora due minuti poi unisci quattro foglie di radicchio spezzettato non le mani.
A questo punto unisci le olive snocciolate ed i capperi.

Fai insaporire qualche minuto e, a fine cottura, unisci anche i pomodorini tagliati in quattro.
Metti nel piatto una foglia intera di radicchio rosso, adagia sopra il pesce e coprilo con il suo condimento e completa con un filo di olio di oliva extravergine a crudo.

© 2019 TuttoNotizia. All Rights Reserved. Theme WP Castle by Saeed Salam.