Come Rinnovare lo Schienale di una Sedia

Hai una sedia imbottita ormai vecchia ma ancora bella e ti dispiace buttarla? Prova a rinnovarla partendo dallo schienale: scegli due fantasie di tessuto che ti piacciono, segui le semplici e rapide istruzioni di questa guida e potrai avere una sedia dall’aspetto nuovo con poca spesa.

Occorrente
1 sedia imbottita da rinnovare
Cm 80×80 circa di tessuto in due diverse fantasie
3 m circa di cordone in tinta
Graffettatrice a punti larghi per tappezzieri
Puntine da disegno
Chiodini da tappezziere
Martello

Per prima cosa, taglia i tessuti per la seduta e le due parti dello schienale della sedia calcolando un ampio margine da risvoltare. Appoggia il tessuto sul sedile e con le puntine fissalo negli angoli. In corrispondenza dello schienale, ripiega il tessuto e incidilo, poi ripiega l’eccedenza verso l’interno in modo che gli angoli rimangano ben tesi.

Tendi bene il tessuto sui lati, facendo attenzione a eliminare ogni piega. Tendi bene il tessuto anche davanti. Con la graffettatrice fissa il tessuto tutto intorno, lungo i margini del sedile. Taglia il tessuto in eccesso con le forbici o con un taglierino. Fissa il cordone tutto intorno alla seduta con i chiodini da tappezziere, facendo attenzione a coprire bene le graffette.

Procedi nella stessa maniera con le due facce dello schienale. Puoi ottenere un lavoro più preciso se stacchi la seduta e lo schienale dalla tua sedia imbottita, poi li ricopri ripiegando il tessuto sul rovescio e prosegui come indicato in precedenza. Con poco lavoro e un pizzico di fantasia, hai ottenuto una sedia rinnovata, risparmiando sull’acquisto di un’altra e usando l’arte del riciclo.

© 2020 TuttoNotizia. WP Castle Theme by Just Free Themes