Mercato Immobiliare: prezzi delle case in calo nel 2011

Il mercato immobiliare nel 2010 è aumentato solo dello 0,5 % a causa della crisi economica che ha prodotto i suoi effetti nelle tasche dei piccoli risparmiatori italiani. Anche il 2011 sta subendo le conseguenze dell’economia non ancora in rialzo. Per quest’anno è comunque previsto un calo dei prezzi delle case che renderà più accessibile l’acquisto. Al vertice delle città più costose d’Italia c’è Firenze, dove un’abitazione costa in media 317 mila euro, seguita da Roma e Bologna.

[sniplet ADSENSE]

In effetti nel 2010 le case sono costate in media 1.578 € al mq., una cifra a dir poco esorbitante. Le famiglie italiane hanno visto crescere la possibilità di un investimento nel mattone in quanto risulta che per uno su due il muto è diventato fattibile. Per quanto riguarda le vacanze si sta diffondendo la tendenza ad acquistare all’estero, Grecia e Croazia.

Secondo un’indagine quest’anno gli italiani compreranno 36 mila secondo case all’estero e solo 33800 case in Italia. Tutto questo sicuramente non gioverà all’economia italiana, d’altronde di questi tempi è comprensibile seguire la convenienza, non solo nei supermercati.

© 2021 TuttoNotizia. WP Castle Theme by Just Free Themes