Antitrust: multe alle compagnie aeree per mancanza di trasparenza sul costo dei biglietti

L’Antitrust sanziona molte compagnie aeree con una multa di circa 285 mila Euro complessivi, dopo le proteste e le segnalazioni dei consumatori riguardo la mancanza di trasparenza nell’esporre il costo dei voli. Il prezzo finale infatti, visualizzato soltanto dopo, risulta maggiorato della quota di commissione per pagamento con carta di credito e non è tutto, pare che questa quota sia ulteriormente gonfiata rispetto agli effettivi costi dei circuiti di carte di credito (come ad esempio Mastercard ed altre). In altre parole, il ricavo di tali compagnie aeree era rappresentato anche da questi costi ingigantiti figurati come commissioni dei circuiti di carte di credito e palesati soltanto nell’istante in cui avveniva l’acquisto.

[sniplet ADSENSE]

Tra le compagnie multate risulta in prima linea Alitalia con 80 mila Euro da pagare più 25 mila Euro per aver reso reperibili soltanto in lingua inglese le condizioni di trasporto da accettare prima dell’acquisto del biglietto. Tale multa è stata estesa anche a Germanwings ma solo per 15 mila Euro. A pagare sono anche Blue Express e Air Italy, ma si sta indagando anche su altre compagnie e non solo: nel mirino dell’Antitrust, per gli stessi motivi, anche agenzie web di viaggio come Edreams e Expedia.

Da oggi insomma probabilmente la trasparenza da parte di queste compagnie di viaggio sarà maggiore ed è ciò che tanti aspettavano!

© 2021 TuttoNotizia. WP Castle Theme by Just Free Themes