Melania Rea: si indaga sulle chat di Salvatore Parolisi

Come già detto qualche giorno fa, è stato sequestrato anche il computer di salvatore Parolisi, marito di Melania Rea, brutalmente assassinata circa un mese fa nel bosco delle Casermette.

[sniplet ADSENSE]

Salvatore, ufficiale dell’arma, resta semplicemente un soggetto al corrente dei fatti ma non ancora indagato per l‘omicidio. Intanto si indaga sul pc e sulle chat che Parolisi era frequentare con la speranza di trovare un indizio che risolva questo interminabile giallo.

Sul marito di Melania Rea, seppur non indagato direttamente per l’omicidio, è posata gran parte dell’attenzione degli investigatori, che sono dubbiosi riguardo le tante piccole bugie e incomprensioni.

Il Messaggero rivela altri piccoli gialli: “Gli occhiali di Melania, spariti dalla scena del delitto. Il giallo della terzaschedatelefonica di Salvatore, di cui fonti confermano il ritrovamento, smentito invece dai carabinieri. EGennaroRea, il padre della donna uccisa nel bosco delle Casermette, che lancia un appello al genero con cui, dopo le pacche sulle spalle iniziali, è ormai entrato in rotta di collisione”.

© 2021 TuttoNotizia. WP Castle Theme by Just Free Themes