Risparmiare con l’Orto Fai da Te

Nel nostro Paese quasi quattro italiani su dieci dedicano parte del proprio tempo libero al giardinaggio e in particolare alla gestione dell’orto fai da te. A rilevarlo è la Coldiretti nel sottolineare come trattasi di un’attività effettuata sia per gratificazione personale, sia per risparmiare coltivando ortaggi, frutta e piante aromatiche da consumare a tavola.

Alla base di tutto ciò, tra l’altro, c’è una passione, indicata tra l’altro come misura antistress, che permette ai cittadini un piacevole ritorno al passato. Non a caso, l’orto fai da te è ben apprezzato dai giovani ma coinvolge quasi la metà delle persone con un’età superiore ai 65 anni.

A livello geografico, la passione per il giardinaggio e la produzione fai da te diortofrutta è più diffusa al Nord, ed in particolare nelle regioni del Veneto, Friuli Venezia Giulia e Valle d’Aosta con punte del 50%, mentre nel Mezzogiorno si scende al 25%.

Per l’orto fai da te gli italiani, non avendo grandi spazi, non rinunciano comunque a preparare l’orto fai da te in terrazzo, a volte anche e solo nei vasi, con l’obiettivo di produrre non solo piante aromatiche come il rosmarino ed il basilico, ma anche zucchine, lattuga, pomodori e peperoncini piccanti da portare direttamente a tavola con la consapevolezza di gustare prodotti sicuri, genuini e coltivati con passione.

Per tutti i prodotti che non è possibile coltivare, consigliamo di leggere questa guida che mette a disposizione alcuni consigli su come risparmiare quando si fa la spesa.

© 2021 TuttoNotizia. WP Castle Theme by Just Free Themes